Igiene Ambientale privata: Straordinaria riuscita dello sciopero nazionale del 16 e 17 gennaio. Tantissimi presidi in ogni regione del Paese e adesione media oltre l’87%.

20 gennaio 2012

Igiene Ambientale privata: Straordinaria riuscita dello sciopero nazionale del 16 e 17 gennaio. Tantissimi presidi in ogni regione del Paese e adesione media oltre l'87%.

 
Grazie ancora a tutti i lavoratori e le lavoratrici dell’igiene ambientale

 
Lo sciopero nazionale dell’igiene ambientale privata del 16 e 17 gennaio e la grandissima partecipazione ai presidi territoriali segnano la straordinaria risposta all’assurda intransigenza delle imprese private del comparto al rinnovo del contratto nazionale.

L’adesione sui due giorni allo sciopero è stata altissima in ogni regione italiana, con adesioni totali in molte città (Perugia, Siena, Sassari, Monza, Frosinone, Alghero, Lecco, Avellino, Cagliari ecc.), con una forte partecipazione a tutti i presidi organizzati davanti le imprese, i comuni e le sedi dell’Anci regionali.

Le Segreterie Nazionali esprimono grandissima soddisfazione per la riuscita dello sciopero e, consapevoli delle crescenti difficoltà del settore e del disagio delle lavoratrici e dei lavoratori, gravati dal venire meno delle responsabilità delle imprese private, ritengono il mandato avuto dalla categoria attraverso la mobilitazione generale vincolante nel merito nella chiusura della trattativa e stringente nei tempi per la stessa.

Ovviamente, oggi, un grazie immenso va a tutti i lavoratori e le lavoratrici che hanno scelto di lottare, perdendo tanti soldi, che le aziende pensano di incassare senza restituire nulla, e un grazie anche a tutti i responsabili del sindacato territoriale per il grande lavoro svolto, determinante per la riuscita dello sciopero e dei presidi.

Per i prossimi giorni, se non dovessero emergere immediate novità, le Segreterie Nazionali programmeranno immediatamente un’ulteriore iniziativa di sciopero per il mese di febbraio.

Le Segreterie Nazionali

FP CGIL Sgrò/Cenciotti – FIT CISL Paniccia/Curcio – UILTRASPORTITarlazzi/Modi  – FIADEL Verzicco/D’albero

Roma 18 gennaio 2012

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto