CAMPAGNE

Campagna TFS/TFR

Pubblicato il: 08 marzo 2018

TFR/TFS: BASTA DISPARITÀ DI TRATTAMENTO

Trattenuta ingiusta, firma per cambiare e risolvere la regola del 2,5%

La Funzione Pubblica Cgil non va alla ricerca di facili consensi con iniziative ad effetto ma non risolutive e rivendica quanto fatto con la più ampia campagna sulle pensioni per garantire equità a tutte le lavoratrici e i lavoratori dei servizi pubblici.

I dipendenti pubblici sono ingiustamente sottoposti alla trattenuta previdenziale del 2,5% sul Tfr, lanciamo una petizione in tre punti per mettere fine a questo indebito prelievo.

Le nostre tre richieste:

1. Rivedere l’accordo Aran e Sindacati del 1999 che ha recepito il principio dell’invarianza retributiva;

2. Stabilire l’ampliamento della base di calcolo del Tfr ed eliminare ogni ingiusta trattenuta;

3. Ridurre i tempi di pagamento del Tfs e del Tfr portandoli a un anno dalla cessazione dal servizio. Attualmente i tempi di pagamento decorrono dopo due anni a regime ordinario e fino a cinque anni andando in pensione utilizzando il cumulo pensionistico o l’Ape Social o per i lavoratori precoci.

 

Clicca qui per firmare!

 

 

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto