Referendum: Camusso, una vittoria c’è ma aspettiamo testi

20 aprile 2017

20.04.2017 – Il Senato abolisce i buoni lavoro con 140 sì, 49 no e 31 astenuti. Il
testo era già stato approvato dalla Camera. UNA GRANDE VITTORIA
per il
mondo del lavoro e la CGIL. Camusso: giornata importante, la campagna
prosegue con la Carta dei diritti

.
 
 
 
 


 
 
 
 
 

 
 
 
 

 
 

Teatro Brancaccio di Roma (via Merulana, 244),
dalle ore 9.30 alle ore 14


Il 19 aprile iniziativa in piazza della Rotonda, in attesa del voto al
Senato sul dl del Governo.

Cgil, ha vinto il lavoro. Avanti per la Carta dei diritti universali del lavoro – Giornata di festa, risultato importante. Parla Camusso
“Ma questo non fermerà l’azione della Cgil: “Siamo tranquilli. Confermiamo che non smobiliteremo. Abbiamo già diversi appuntamenti importanti, dal 25 aprile (“la festa non si vende”) al Primo Maggio, che celebreremo a Portella della Ginestra per ricordare la strage di 70 anni fa. E poi ancora il 6 maggio, quando scenderemo in piazza a Roma, per rilanciare la nostra sfida per i diritti, che non si concluderà finché la Carta universale non sarà legge, finché, cioè, non avremo riscritto il diritto del lavoro in questo Paese”.

Sabato 6 maggio manifestazione nazionale in
piazza S. Giovanni Bosco
. Camusso: “Abbiamo voglia di festeggiare, ma
non possiamo fermarci”             

Lavoro: Cgil, 6 maggio grande manifestazione a Roma
“Dal Decreto alla Legge, la nostra sfida continua per conquistare la Carta dei diritti universali”

 

 
 

 
 

 
 

Materiali grafici
 
 
 
 
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto