Sottoscritta Ipotesi di Accordo FUA 2006

18 Luglio 2011

Sottoscritta Ipotesi di Accordo FUA 2006

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE

Nell’incontro di ieri con la Delegazione di parte pubblica, abbiamo sottoscritto l’ipotesi di accordo sul FUA 2006. Nei prossimi giorni sarà inviata agli organi di controllo per le necessarie certificazioni prima della sottoscrizione definitiva e l’avvio delle contrattazioni di sede delle RSU nei singoli posti di lavoro.
L’intesa raggiunta è stata frutto di una forte mediazione non solo con l’Amministrazione, ma anche con le altre Organizzazioni Sindacali, presenti al tavolo della trattativa, e sostanzialmente ricalca quella relativa al 2004. Questi i punti principali:
Nessuna risorsa finanziaria sulla produttività 2006 per gli Uffici di diretta Collaborazione: il personale di tali Uffici non può essere destinatario di risorse provenienti dal Fondo Unico per la parte relativa alla produttività, avendo un’ apposita indennità, che comunque riteniamo insufficiente e che spetta all’Amministrazione incrementare, come più volte da noi sollecitata.
Attribuzione di una parte delle risorse in quote differenziate per area e legate alla presenza (40% dello stanziamento);
Attribuzione di risorse destinate alla produttività di Ufficio direttamente alla contrattazione con le RSU dei singoli posti di lavoro (60% dello stanziamento);
Recupero delle posizioni super del 2006.
Possibilità di attribuire una quota massimo del 10% al personale dell’area C: come per il 2005 sarà la contrattazione di sede che potrà, se il tavolo riterrà che ci siano le condizioni, attribuire al personale dell’area C (prioritariamente ai C3S all’1/1/2004) una quota aggiuntiva che comunque non potrà essere superiore al 10% della somma complessiva assegnata.
Nel corso dell’incontro abbiamo inoltre calendarizzato con l’Amministrazione le prossime riunioni su alcune delle questioni ancora aperte:
Utilizzo per l’anno 2007 dei 7 milioni di euro attribuiti dalla finanziaria al personale del Ministero della Pubblica Istruzione (29/03);
Mobilità (02/04);
Corso concorso da area B a posizione economica C1 (11/04).
Come FP CGIL riteniamo positivo l’aver chiuso l’accordo sul FUA 2006, che recupera i ritardi dell’Amministrazione degli ultimi anni e che ci consente di avviare un ragionamento più approfondito sul FUA del 2007, anche alla luce del Memorandum d’intesa su lavoro pubblico e sulla riorganizzazione delle Amministrazioni Pubbliche sottoscritto da CGIL CISL e UIL col Governo.
Roma, 21 marzo 2007

FP CGIL MIUR
Angelo Boccuni

news correlate
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto