Min. Giustizia: osservazioni al Regolamento di organizzazione

16 febbraio 2012

 
 

 

Roma,  16 febbraio 2012

 
                                                                                     Al Ministro della Giustizia
                                                                                     Avv. Prof. Paola Severino
 
                                                                                     Al Capo di Gabinetto
                                                                                     Pres. Filippo Grisolia
 

Siamo venuti a conoscenza del fatto che si trova all’esame della Commissione Giustizia della Camera dei Deputati lo schema Regolamento di Organizzazione del Ministero della Giustizia; come sapete i contenuti del regolamento, già contestati dalla maggioranza delle Organizzazioni Sindacali, erano stati oggetto di rilievo da parte del Consiglio di Stato a seguito di alcune osservazioni inviate dalla scrivente Organizzazione Sindacale, che vi inviamo in allegato ad ogni buon fine.
Ad oggi lo schema di Regolamento risulta sostanzialmente invariato, non risponde a nostro avviso ad alcun risparmio e definisce il pericoloso smantellamento di un servizio importantissimo come quello della Giustizia Minorile.
Vi abbiamo più volte manifestato le nostre preoccupazioni per i temi della giustizia minorile, da tempo abbandonata a se stessa,  e dunque il comportamento dell’Amministrazione in relazione al Regolamento non può che lasciarci sorpresi. 
Auspichiamo e sollecitiamo un confronto su queste tematiche e confidiamo che il provvedimento venga ritirato al più presto.
 

                                                               Il Segretario Nazionale FPCGIL
                                                                     Salvatore Chiaramonte
         
 

 
 
 
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto