MIT Cassa Previdenza e Assistenza – Comunicato riunione del 25 luglio 2017

02 Agosto 2017

CASSA DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI

CONSIGLIO C.P.A. DEL 25 LUGLIO 2017 

Il 25 Luglio u.s. si è riunito il consiglio della Cassa di Previdenza ed Assistenza, preceduto, nello stesso giorno, dal tavolo tecnico per la stesura del regolamento elettorale. A maggioranza abbiamo votato che le organizzazioni sindacali non firmatarie di contratto collettivo nazionale possano presentare la lista con 350 firme autenticate degli aventi diritto (dipendenti in servizio alla data delle elezioni) e non 500 firme come sostenuto anche da altre sigle confederali e non solo. Come FP CGIL abbiamo votato a favore di tale proposta poiché crediamo nel diritto dei lavoratori di poter scegliere liberamente, confrontandoci sui programmi, sul lavoro svolto e non facendo cordate per non consentire la presenza di liste non firmatarie di contratto nazionale.

Il Consiglio della Cassa di Previdenza ed Assistenza riunitosi al termine del tavolo tecnico ha iniziato i lavori procedendo all’approvazione del verbale della seduta del 20 Giugno.

Per quanto riguarda il regolamento elettorale il Presidente ha proceduto ad illustrare l’approvazione a maggioranza avvenuta nel tavolo tecnico (4 a 3) ed ha comunicato la data delle elezioni già approvate nel precedente consiglio per i giorni 17-18-19 Ottobre 2017. Dopo una approfondita discussione, dove sono emerse posizioni per noi non condivisibili e visto che il consiglio si è ritrovato in perfetta parità (6 voti a favore e 6 voti contrari) il Presidente ha votato a favore della proposta condivisa anche dai consiglieri FP CGIL.

Premesso che la nuova circolare dovrà essere emanata dal prossimo Consiglio, trattandosi di un atto di indirizzo politico (su questo non abbiamo condiviso la proposta fatta da un consigliere di procedere all’emanazione della nuova circolare), dopo ampia discussione il Consiglio ha deliberato di modificare, invece, la modalità di concessione del piccolo prestito prevedendo che si possano chiedere fino ad un massimo dell’equivalente di 6 mesi dello stipendio, rimborsabili in 36 rate al tasso del 2% e che si possa chiedere anche in presenza di un prestito INPDAP, eliminando il vincolo previsto nella circolare 2006. Si è proceduto alla composizione dello zainetto economico previsto dall’art. 23 del nuovo Statuto. In particolare sulla disponibilità la ripartizione è stata così deliberata: conguaglio per i pensionati dal 2011 4 milioni di euro; 60% della disponibilità accantonata per la previdenza con i criteri previsti dallo stesso Statuto con ulteriori due milioni per chi è in servizio ma prossimo alla pensione ed 1 milione di euro per coprire eventuali emergenze entro la fine dell’anno, la ripartizione della una tantum per ciascun dipendente per l’anno 2017. Per chi ha cessato il servizio entro il 30 Giugno 2017 il calcolo della una tantum sarà fatto sul piano di rientro, dal 1° Luglio con i criteri previsti dal nuovo Statuto. I lavori sono terminati approvando la regolarizzazione di alcune pratiche riguardanti l’assistenza, la liquidazione delle una tantum e per quanto riguarda la concessione di sussidi urgenti (articolo 8) si è proceduto alla concessione degli stessi ma con il recupero delle somme maturate per l’anticipazione delle una tantum.

Concludiamo questo comunicato anticipandovi che a settembre sarà convocato un coordinamento nazionale per discutere il programma della FP CGIL per le elezioni del rinnovo del consiglio della Cassa di Previdenza ed Assistenza e stiamo comunque lavorando sul regolamento per l’incentivo alla progettazione e su altre proposte da portare avanti per il reperimento non più rinviabile di risorse aggiuntive alla Cassa.

Roma, 31 Luglio 2017

IL COORDINATORE NAZIONALE
Roberto Morelli

I CONSIGLIERI FP CGIL MIT
Massimo Bassani
Deborah Pompili
Giuseppe Sisca

news correlate
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto