Lavoro: Fp Cgil, cresce servizio ‘Abc Dei Diritti’, oltre 6.000 domande nel 2017

08 gennaio 2018

Continua a evolversi la app della categoria
che guarda a tutto il mondo del lavoro

 

Roma, 8 gennaio – Oltre seimila quesiti, per la precisione 6.096, per una media mensile pari a 508. Quasi il 10% in più rispetto all’anno precedente. Sono in estrema sintesi i numeri collezionati da ABCdeiDIRITTI, l’app gratuita della Fp Cgil Nazionale per conoscere tutti i diritti in capo ai lavoratori e ai cittadini, relativi al 2017 e, in particolare, al servizio offerto ‘l’esperto risponde’.

Tempo di bilanci, infatti, per ABCdeiDIRITTI, l’applicazione sviluppata dalla categoria della Cgil che, oltre alla sezione di domande e risposte, ovvero l’esperto risponde, si completa anche attraverso il dizionario dei diritti, con circa 2.500 voci; la newsletter Abc, il periodico digitale con dentro segnalate tutte le novità; le guide tematiche: i dossier dei diritti preparati dagli esperti della Fp Cgil.

Il 2017 si chiude quindi in crescita per la app della Funzione Pubblica Cgil Nazionale. Si conferma un trend in aumento: nel 2015 furono 4.521 i quesiti per l’esperto, 5.907 nel 2016 e, infine, 6.096 nel 2017. Quesiti che hanno al centro, fa sapere la Fp Cgil, “diversi temi, in particolare la rivendicazione di diritti da lavoro, ma anche sociali, previdenziali, di cittadinanza e altro ancora”. Ma la crescita di Abc non si segnala solo per la sezione ‘l’esperto risponde’, “continua la produzione di newsletter, così come l’implementazione del vocabolario dei diritti, che tocca le 2.500 voci, e la produzione di guide tematiche che raggiunge quota 30”.

Abc continua così a crescere e col tempo, anche in ragione dei cambiamenti tecnologici, si evolve. “È sì una app – spiega la Fp Cgil – ma anche una pagina Facebook che ha fatto crescere in questi ultimi tempi la sua diffusione. Nata negli anni come un servizio della categoria per le lavoratrici e i lavoratori dei servizi pubblici, nel tempo ABCdeiDIRITTI è diventata un luogo che guarda alle persone non solo come lavoratrici e lavoratori, ma come a donne e uomini nella loro interezza, valicando così i confini della categoria per essere un servizio offerto all’intero mondo del lavoro”. ABCdeiDIRITTI si può scaricare gratuitamente come app per Android e Ios su Apple Store e Google Play e la si trova anche, come webapp, su www.abcdeidiritti.it.

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto