Contratti: Fp Cgil, raggiunto importante rinnovo per i Vigili del Fuoco

08 febbraio 2018

Dopo nove anni nuove risorse e valorizzazione professionale


Roma, 8 febbraio – “
Un importante accordo che rilancia la contrattazione quale strumento fondamentale per garantire migliori condizioni economiche e di lavoro, ma anche servizi più adeguati e di qualità per i cittadini”. Così la Fp Cgil commenta il raggiungimento dell’intesa per il rinnovo del contratto dei Vigili del Fuoco per il triennio economico 2016/2018 dopo nove anni di vuoto salariale, sottoscritta oggi a Palazzo Vidoni.

“Tanti – commenta la Funzione Pubblica Cgil – i traguardi raggiunti, a partire dal rispetto dell’accordo del 30 novembre 2016, in linea con gli altri contratti del pubblico impiego recentemente chiusi. La ripartizione riguarda le risorse stanziate nella legge di stabilitàdestinate ad incrementare le voci fisse e ricorrenti dello stipendio per tutto il personale, sia operativo che amministrativo, ma anche la quota oraria dello straordinario”.

Ulteriore motivo di soddisfazione, aggiunge la Fp Cgil, “è la contestuale sottoscrizione dell’ipotesi di accordo che riconosce a tutto il personale incrementi retributivi legati alle particolari condizioni di disagio professionale e di rischio che le lavoratrici e i lavoratori del Corpo affrontano, sia nel quotidiano che nelle grandi emergenze”. Infine, conclude la Fp Cgil, “dopo questo primo importante risultato ora tocca alla parte normativa: non ci siamo mai arresi e non ci fermeremo, vogliamo un buon contratto adesso e le condizioni per riaprire già la discussione sul nuovo contratto per il prossimo triennio”.

In allegato una scheda Fp Cgil sull’accordo.

Intervista a Mauro Giulianella – FPCGIL Nazionale
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto