Pa: Fp Cgil, su buoni pasto nostra vittoria, ora rimborsi

02 agosto 2018

Registriamo come una nostra prima vittoria la soluzione relativa ai buoni pasto per le lavoratrici e i lavoratori pubblici. Avevamo ragione quando denunciavamo la questione relativa ai Qui! Ticket. E oggi, grazie alle nostre pressioni, si risolve finalmente un problema che ha investito circa un milione di dipendenti pubblici“. Lo afferma la Fp Cgil Nazionale in merito a quanto annunciato oggi dal ministro della Pa, Giulia Bongiorno, circa la soluzione individuata sui buoni pasto.

“Contenti quindi – prosegue la Fp Cgil – che dal 6 agosto, come annunciato oggi dal ministro Bongiorno, riprenderà il servizio di erogazione dei buoni pasto, ma la nostra pressione non si fermerà fin quando non verranno rimborsate alle lavoratrici e ai lavoratori interessati i buoni ancora in loro possesso e che, al momento, sono letteralmente carta straccia. Continuerà su questo fronte il nostro impegno. Alla ministra e alla Consip chiediamo per questo un intervento urgente che ne garantisca al più presto il rimborso“, conclude la Funzione Pubblica Cgil.

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto