Settori

Comitato aziendale europeo (CAE)

Il Comitato aziendale europeo (CAE) è un organismo sovranazionale per la rappresentanza dei lavoratori, istituito con la Direttiva Europea 94/45/CE (aggiornata nel 2009 dalla direttiva Direttiva rifusa 2009/38/CE), al fine di favorire l’informazione e la consultazione transnazionale dei lavoratori nelle imprese e nei gruppi di grandi dimensioni presenti in diversi paesi europei.
I CAE hanno come obiettivo principale lo scambio delle informazioni fra i lavoratori all’interno dei gruppi multinazionali per essere più efficaci e coordinare in questo modo la propria azione sindacale nei vari paesi e strutture dei gruppi.

Attraverso il CAE, infatti, rappresentanti dei lavoratori nei diversi paesi in cui un’azienda opera possono essere informati e discutere tra loro e con le controparti (il vertice centrale dell’azienda multinazionale) argomenti come: la situazione economica e organizzativa complessiva dell’azienda, gli investimenti che ha intenzione di effettuare, l’introduzione di nuovi processi produttivi e tutte quelle tematiche che riguardano occupazione, condizioni e metodi di lavoro e che abbiano potenziali ripercussioni in almeno due paesi.
L’azienda, da parte sua, ha l’obbligo di condividere con i rappresentanti dei lavoratori tutte le informazioni utili a comprendere e valutare le situazioni che rientrano nell’ambito di competenza del CAE, e a tenere conto delle posizioni e delle proposte che questi a loro volta mettono sul tavolo.

Attraverso i CAE, la Fp Cgil si batte per rafforzare la rappresentanza dei lavoratori e delle lavoratrici delle grandi aziende multinazionali del settore della sanità privata e del sociosanitario.

La globalizzazione e la presenza di sempre più imprese multinazionali hanno reso centrale l’esigenza di dotarsi di strutture di rappresentanza, informazione e consultazione sovranazionale delle lavoratrici e dei lavoratori, attraverso l’istituzione dei CAE nei principali gruppi multinazionali della sanità ed del sociosanitario (in particolare nel settore delle RSA e della riabilitazione)
I CAE rappresentano un pezzo importante dell’azione sindacale perché esprimono il diritto alla partecipazione dei lavoratori nel processo decisionale delle imprese multinazionali a tutti i livelli dove vengono prese decisioni strategiche. Per questo la FP CGIL lavora ogni giorno al fianco dei delegati e delegate per garantire il diritti di informazione e consultazione sul futuro delle loro aziende a migliaia di lavoratori e lavoratrici del settore.

In quali CAE è presente la Fp Cgil?

Grazie anche al lavoro della nostra federazione europea di riferimento Epsu, la Fp Cgil è stata fin dall’inizio in prima linea per la costituzione dei consigli aziendali europei in questo settore. Al momento attraverso i suoi delegati è presente nei seguenti Consigli:

• KORIAN
• ORPEA

Ed è impegnata per la creazione del CAE del gruppo ISENIOR

 

news correlate
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto